8 Dicembre 2020
Aggiornato il

Tempo di lettura: 5 minuti

Oggi ti parlo di come puoi essere efficiente e in forma con i grassi, nel fisico e nella mente, per vincere le sfide quotidiane che ti faranno realizzare ciò che desideri e, soprattutto,  senza sforzi.

Fai fatica ad abbottonare i pantaloni dopo le vacanze?

Hai bisogno di energie fisiche e mentali?

Quando si pensa a perdere i chili di troppo, magari accumulati in vacanza, si immaginano faticose sessioni di allenamento che spesso finiscono per scoraggiarci e lasciarci un fastidioso senso di frustrazione.

efficienza e forma

Un Coach è sempre alla ricerca di modelli di eccellenza e questa volta mi ha incuriosito l’impresa di Stu Mittelman, di cui ha parlato Tony Robbins in un suo libro, che ha corso 3000 miglia in 11 giorni, correndo l’equivalente di due maratone al giorno e arrivando al traguardo fresco come una rosa.

Brucia con calma

E allora ho approfondito l’argomento leggendo il libro Slow burn: burn faster by exercising slower, ovvero brucia più velocemente esercitandoti lentamente.

Ma come? Ho sempre saputo che bisogna faticare e fare tanti sacrifici per perdere peso e avere un fisico scolpito…

E invece…

Nel suo libro Stu Mittelman descrive dettagliatamente come fare per dimagrire usando come principale fonte di energia proprio quello che vuoi eliminare, il grasso, e svolgendo l’attività fisica ad un ritmo tutt’altro che faticoso.

Dov’è il trucco?

Le nostre fonti di energia

Il nostro organismo utilizza differenti fonti di energia in relazione alla frequenza del battito cardiaco ovvero in base a come spingi il piede sull’acceleratore.

Attività anaerobica

Se ti sottoponi a un’attività fisica che ti fa respirare affannosamente e, di conseguenza, fa battere il cuore più velocemente, il combustibile che usi è lo zucchero (glicogeno) e stai svolgendo un’attività anaerobica, cioè con scarsa ossigenazione.

Attività aerobica

Quando invece passeggi nel parco, corri o pedali a un ritmo che non ti genera affanno, consentendoti peraltro di guardarti intorno e goderti il paesaggio ecco che il tuo organismo preleva dal corpo il grasso ovvero la fonte di energia maggiormente disponibile.

Questa invece è l’attività aerobica, cioè con molto ossigeno.

Questo vuol dire che non è assolutamente necessario sottoporsi a sforzi eccessivi che ti stravolgono e ti lasciano senza fiato per dimagrire. Anzi, è vero esattamente il contrario.

Stu Mittelman sostiene infatti il principio in virtù del quale salute e forma fisica devono andare di pari passo e questo senza limiti di età. Egli afferma infatti che

La vecchiaia non ci limita; ci libera

Educa il tuo organismo a usare i grassi

Basta semplicemente educare il tuo organismo a servirsi prevalentemente del grasso invece che degli zuccheri.

Cosa devi fare per ottenere questi risultati straordinari?

Eliminare per un po’ dalla tua dieta gli zuccheri e cominciare un piacevole programma di allenamento che ti può portare da una semplice passeggiata nel parco fino a correre e completare senza fatica persino la famosa maratona di New York.

Gli inganni dell’insulina

Se la tua dieta è ricca di zuccheri, semplici o complessi (estratti dagli amidi, cioè pane, pasta, dolci), il tuo organismo, il pancreas in particolare, secerne troppa insulina, una sostanza che ha il compito di trasportare lo zucchero nelle cellule affinché venga usato come energia.

Questo determina un doppio effetto negativo. Da un lato il tuo organismo si abitua ad attingere agli zuccheri come fonte energetica. Dall’altro l’eccesso di zuccheri viene trasformato in grasso che si accumula sui fianchi e, paradossalmente, l’insulina genera un senso di fame che non corrisponde alle tue necessità.

È come dire che più mangi e più ti viene fame. 

Questo è dovuto alla scarsa produzione di serotonina, l’ormone del piacere, che nello specifico è quello che genera il senso di sazietà. A questo aggiungi un innalzamento della pressione sanguigna, del colesterolo, dei trigliceridi, una generale predisposizione al diabete, problemi cardiaci e alcune forme di cancro.

Però, non c’è che dire.

E allora via gli zuccheri!

Prima di tutto quindi devi resettare il tuo metabolismo cercando di convincere il tuo organismo a bruciare grasso anziché zuccheri.

Stu suggerisce pertanto di bandire gli zuccheri e tutti quegli alimenti che hanno un alto indice glicemico per almeno una settimana fino ad abituare correttamente il tuo organismo ad attingere alle più o meno ingenti riserve di grasso distribuite in tutto il corpo.

In questo modo pensa che potresti svolgere attività fisica aerobica per periodi molto lunghi come ad esempio una maratona o anche di più.

Muoviti e respira

Per quanto riguarda l’attività fisica scegli qualcosa di molto blando come una passeggiata a piedi o in bicicletta a un ritmo che sia per te del tutto abbordabile senza fatica. Mantieni questo ritmo per 4 settimane prima di aumentare l’intensità e quindi la frequenza cardiaca.

Per capire se stai tenendo il ritmo giusto puoi semplicemente basarti sulla respirazione

Se stai camminando troppo velocemente e respiri affannosamente allora rallenta fino a che riesci a parlare senza fatica con la persona che sta camminando con te o magari rispondendo al telefono che, ahimè, sicuramente ti sarai portato dietro.

Se vuoi essere più preciso e tecnologico allora regalati un cardio frequenzimetro oppure, se ce l’hai, usa l’Apple Watch che, tra le mille cose che fa, misura anche il numero di battiti del cuore al minuto.

La frequenza cardiaca per dimagrire

Se vuoi sapere quale frequenza cardiaca dovrai mantenere per una bella passeggiata aerobica bruciagrassi devi applicare una semplice formula ovvero

220 – (l’età) e calcolare il 65/70 %. 

Se, per esempio, hai 35 anni la frequenza cardiaca di allenamento aerobico sarà:

220 – 35 = 185

Il 65 % di 185 è circa 120 battiti al minuto.

E infine medita

Tra gli altri vantaggi di questa modalità di allenamento c’è quello di poter mantenere la tua attenzione all’esterno e goderti il verde del parco, il canto dei pappagallini e sorridere alle altre persone che come te si sono regalate un pò di tempo all’aria aperta. Oppure concentrarti sui tuoi pensieri ed entrare in contatto con la parte inconscia della mente per farti venire qualche bella idea o, semplicemente, rilassarti.

Mappa mentale efficiente e in forma con i grassi

Mappa mentale articolo

 

Se vuoi saperne di più su come essere efficiente fisicamente e mentalmente per realizzare quello che hai sempre desiderato:

Prenota la tua sessione di coaching gratuita

Iscriviti al videocorso Realizza i tuoi sogni

 
Lascia la tua recensione
 
Sintesi delle recensioni
5
Rated 5 out of 5
5 su 5 stelle (basato su 30 recensioni)
Eccellente100%
Molto buono0%
Nella Media0%
Scarso0%
Terribile0%
 
Le recensioni recenti

Non ci sono recensioni ancora. Lasciane una per primo.